CLOSE UP MEN - PANT & JEANS N.10 - A/W 2014.15 Zoom

CLOSE UP MEN - PANT & JEANS N.10 - A/W 2014.15

Nuovo

Close Up Men - Pant & Jenas n. 10 - a/w 2014.15. Il pantalone, icona per eccellenza del guardaroba maschile, si presenta nell’autunno-inverno 2014/15 con un ventaglio di proposte che spazia dalla formalità al puro anticonformismo, riducendo sempre più gli orli e accrescendo per contrasto il volume sui fianchi.

 

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è al momento disponibile

49,00 €

iva incl.

Close Up Men - Pant & Jeans n. 10 - a/w 2014.15. Ispirati dall’immagine di un moderno bohémien, romantico e volutamente disinvolto, molti designer prediligono modelli a carota che terminano in voluminosi risvolti; la tasca è abbondante e la caviglia in vista nelle versioni di Issey Miyake e Oliver Spencer, mentre Zzegna ne propone una versione ultrafitted con maxi risvolto cucito e inamovibile. Molti i sostenitori dell’opzione jogging, a partire da Louis Vuitton e Antonio Marras, che rieditano il classico modello sportivo con coulisse in chiave ultra-chic. Contaminazioni sporty anche per le collezioni di Bottega Veneta e Y-3, dove il terminale dei pantaloni in felpa si alza a dismisura fino ad assomigliare a uno scaldamuscolo. I volumi si attestano per lo più su silhouettes morbide e abbondanti, mai costrittive, che contano sulla presenza di pinces e drappeggi per conferire al look un’aria décontractée. Abbinate ai classici tessuti pied-de-poule, check e Principe di Galles le varianti di Missoni e Paul Smith; esagerate, ingombranti, con forma a sacchetto, quelle di Henrik Vibskov e Calvin Klein Collection. Molte sono le assonanze con il mondo dei motori che portano sulla passerella pantaloni di matrice strong, con cuciture e patch rinforzati, scelti da marchi come Frankie Morello e Topman Design per i loro outfit in stile city-rider. Cuoio, grosgrain elastico, assemblaggi di materiali diversi con effetto lucido/opaco, impunture multiple conferiscono al pantalone un aspetto ultra-resistente, discreto nella monocromia del nero, eppure di grande impatto. Le collezioni che restano fuori dal coro sembrano invece propendere per un ritorno della vita alta messa bene in evidenza: così la propone Miuccia Prada applicandola a modelli ampi, lunghi, svasati quasi a coprire la scarpa, con evidenti richiami di epoca seventies. E così la predilige anche SoPopular, che accentua il punto vita con l’aggiunta di maxi passanti in cintura. Anche per Brachmann la vita sale ben oltre l’ombelico, bilanciata però da un cavallo che scende fino a metà coscia. Lunga vita al jeans cimosato e alle diverse cifre stilistiche che lo vedono ora come utility item, ora come nuova tela nobile su cui incidere la firma sartoriale degli stilisti. La tendenza imperante lo vuole blu e dalla linea a ferro di cavallo, anche se resistono gli effetti vintage e i lavaggi usuranti che continuano a perpetrare la sua pura essenza rock.



Marchi Brands